“Le ricette di nonna Maria: il ragù”

La cucina romagnola è ricca di piatti e ricette nate da antiche tradizioni. Quelle ricette che portano immediatamente alla mente ricordi di famiglia quando riuniti attorno alla tavola si festeggiavano giornate di feste e ricorrenze. Ruolo di fondamentale importanza è quello dell’azdora, la padrona di casa, intenta a preparare paste ripiene, piadine e piatti a base di carni.

La nostra azdora è senza alcun dubbio Nonna Maria che per oltre 45 anni è stata la regina dei fornelli dell’Hamilton.

Oggi i nostri menù sono, come da tradizione, preparati con materie prime, fresche e di qualità, dal nostro Chef sotto l’occhio attento e vigile di Nonna Maria. Le sue vecchie ricette sono state tramandate e continuano ancora oggi a soddisfare i palati di tutti i nostri ospiti.

Seguiteci nel corso dell’anno e scoprirete le 12 ricette più famose di Nonna Maria.

Si comincia con un suo grande classico: il ragù!

Piace a tutti, dai bimbi agli adulti, può accompagnare qualsiasi tipo di pasta ma il massimo della bontà è con le tagliatelle (servite nella nostra casa, ancora oggi, come da tradizione il giovedì)!

Il ragù secondo la sua ricetta potrete assaggiarlo inoltre tutte le domeniche nelle famosissime lasagne di Nonna Maria.

Ecco la ricetta originale per 4 persone:

  • ½ cipolla bianca
  • 1 bella carota
  • 1 costa di sedano bianco
  • Olio q.b.
  • 400g macinato scelto di bovino adulto
  • 100g carne di maiale a scelta tra salsiccia e pancetta
  • Trebbiano di Romagna (vino bianco) q.b.
  • 600g polpa di pomodoro
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

Triturare su un tagliere cipolla, sedano e carote. Spostare il tutto in una pentola e soffriggere con olio extra vergine di oliva. Appena dorato, aggiungere la carne, lasciare rosolare mescolando continuamente. Sfumare con il vino bianco. Unire infine la polpa di pomodoro, salare e pepare il tutto (“senza esagerare” aggiunge Nonna Maria!). Muovere di tanto in tanto, lasciando il tutto senza coperchio, cuocendo a fuoco basso per circa 2 ore abbondanti.

Stupirete i vostri invitati e sarete orgogliosi quando tutti faranno la famosa “scarpetta” con il pane!

Consiglio di Nonna Maria: per un ottimo ragù è fondamentale utilizzare ottima carne, di prima scelta.