Le ricette di Nonna Maria: gli spaghetti all’Indiana

Tra le ricette più famose di nonna Maria, non possiamo di certo dimenticare i suoi famosissimi “Spaghetti all’indiana”. Chi è stato in vacanza all’Hamilton ha sicuramente sentito parlare di questo piatto amato e super richiesto da tutti i nostri clienti.

Come ormai tutti sanno, la ricetta degli spaghetti all’indiana è segretissima; in molti hanno provato a catturarne gli ingredienti ma mai nessuno è stato in grado di convincere nonna Maria a rivelare la ricetta originale e completa.

Naturalmente noi oggi non possiamo svelarvi nulla di più ma possiamo raccontarvi alcuni aneddoti su questo piatto con un’intervista inedita che abbiamo fatto per voi a Nonna Maria!

“Nonna Maria, raccontaci come è nata l’idea dei tuoi spaghetti all’indiana?”

“Questo piatto è nato così un po’ per caso… durante l’inverno ho provato a realizzare un piatto particolare con un sapore forte, deciso e un po’ piccante utilizzando quello che avevo in casa. Ho abbinato a questo sugo gli spaghetti per accontentare Nonno Benito che da sempre è amante delle paste lunghe!”

E come mai hai deciso di chiamarli così?

“Sempre quel giorno ho presentato il piatto a Nonno Benito non dicendogli nulla. Quando mi chiese che sugo fosse ho risposto con il primo nome che mi è passato per la testa. Sapevo che la cucina indiana è molto piccante e speziata quindi… spaghetti all’indiana!”

Quando è nato questo piatto?

“Sono ormai tanti anni… più o meno agli inizi degli anni ’80.”

Perché è un piatto così amato?

“Gli spaghetti all’indiana possono essere amati o non apprezzati: il sapore speziato è molto particolare. Potrebbe anche non piacere ma generalmente i nostri ospiti anche quelli che li gustano per la prima volta, fanno il bis! La motivazione? Non saprei, certamente è un piatto non comune che potete assaggiare solo da noi!”

Ci riveli qualche ingrediente?

“Qualche ingrediente…domanda difficile! Non posso! Me l’hanno chiesto in tantissimi in tutti questi anni ma non ho mai svelato nulla. Posso dirvi che è un piatto a base di carne e che non può mancare il peperoncino!”

Quando è possibile assaggiarli?

“Gli spaghetti all’indiana sono proposti nel menù tutte le settimane: essendo un piatto molto richiesto abbiamo pensato di proporlo con una certa regolarità in modo da accontentare tutti!”

Nonna Maria, nessuno in famiglia ancora ha la ricetta originale. Quando pensi di rivelarla almeno a noi?

In effetti ci sto pensando, mi dispiacerebbe non tramandare questa ricetta. Sarebbe un vero peccato! Ma io ancora sono giovane, non ho compiuto ancora 80 anni… lo farò più avanti prima di diventare anziana!  

Come potete vedere non c’è speranza di avere la ricetta… L’unico modo per assaggiarli è prenotare una vacanza a Misano, nel nostro hotel!