Il Sentiero degli Gnomi, Bagno di Romagna

Secondo un’antica leggenda il bosco di Bagno di Romagna è abitato dagli Gnomi!

Se durante una passeggiata nel bosco dell’Armina, a Bagno di Romagna Terme, vi capita di scorgere fra i cespugli la punta di un cappellino rosso, potete pensare che si tratti di uno dei tanti Gnomi, che popolano questo bosco, tanto che Bagno di Romagna è stata ribattezzata “Il Paese degli Gnomi” e ha attirato su di sé l’attenzione dei giornali e della televisione.

Ed ora questi strani folletti dal berretto rosso possono vantarsi di avere anche un luogo tutto loro. Infatti, Bagno di Romagna, ha dedicato un sentiero tutto loro.

Il sentiero è largo, agevole, sicuro, scandito ed accompagnato da ponticelli, cartelli con disegni, sculture di pietra, sagome di animali, casette di legno dove i bimbi potranno lasciare anche i messaggi per gli amici Gnomi. Giunti ad una fonte, si prosegue sulla sinistra ancora in leggera salita e, seguendo le indicazioni, a destra fino alla “Radura degli gnomi”. Qui sono state edificate la scuola, il castello del Gran Consiglio, la biblioteca e si può anche sostare sui sedili di legno prima di ridiscendere verso la fonte.

Non ci resta che dire, buon divertimento!