Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini 8/10 Settembre 2017

La Storia del Circuito

L’Autodromo di Misano fu progettato nel 1969 e avviò la sua attività tre anni dopo con ai margini della pista piccoli box aperti e una palazzina utilizzata esclusivamente per i servizi. Dal 1972 divenne il punto di riferimento per tutti gli appassionati dell’alta velocità, dalle due alle quattro ruote ma anche camion, rally e negli ultimi anni anche flat track.

Negli primi anni ’90 si sviluppò un programma di ristrutturazione con il fine di garantire negli anni un impianto sempre più efficiente; nel 1993 la pista viene allungata dai 3.488 mt a 4.060 mt con la possibilità di utilizzare a scelta due percorsi alternativi, quello “corto” e quello “lungo”. I lavori proseguono fino al 1997 con la costruzione di nuovi box, sale di assistenza tecniche, salette di rappresentanza e una sala stampa di circa 600 mq.

L’autodromo continua i lavori di ammodernamento fino al 2008; esattamente a partire dal 1998 la zona paddock viene ampliata sino a raggiungere un’area di 40.000 metri quadri e nel 2001 termina la costruzione del 1° lotto di tribune per 5000 posti.

Un nuovo ingresso principale viene ideato nel 2006 così come il nuovo centro medico.Nello stesso anno in tempo record, in soli cinque mesi, il tracciato viene allungato fino a 4.180 mt. Anni di grande rinnovamento per il circuito dove gli ingressi al circuito diventano quattro, le tribune aumentano la loro capienza fino ad oltre 23.000 posti, la sala stampa rinnovata e ampliata a 320 postazioni. Insieme a questi lavori è cambiata la denominazione ufficiale dell’impianto, divenuta ‘Misano World Circuit’.

Ma i lavori non si fermarono qua: nel 2008 il circuito passa alla lunghezza attuale di 4.226 metri e l’impianto arriva alla capienza attuale di 75.000 visitatori, dei quali 26.000 sulle tribune. Dopo la scomparsa a Sepang del popolare “Sic’” , che proprio qui a Misano aveva iniziato la sua carriera motociclistica nel 2012 il circuito ha assunto la nuova denominazione: ‘Misano World Circuit Marco Simoncelli’.

A fine 2014 l’impianto ha aggiunto una nuova proposta per gli appassionati dei motori con l’Arena Flat Track MWC, pista non asfalta tata e ricavata all’interno del tracciato con una lunghezza di oltre 1000 mt. e dedicata all’utilizzo per moto e auto.  Ora Misano World Circuit propone un’ineguagliabile offerta complessiva e ospita gare nazionali ed internazionali oltre che ad essere sede di allenamento.

L’Evento: Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini

La stagione mondiale di Misano World Circuit propone la manifestazione top per le due ruote.Dopo lo straordinario successo del 2016, dall’ 8 al 10 Settembre si annuncia un altro weekend ricco di spettacolo e divertimento, occasione per ammirare in pista i grandi talenti della MotoGP, in particolare i padroni di casa come Enea Bastianini, Andrea Dovizioso e ovviamente Valentino Rossi.; 3 giorni tra prove, qualifiche e gara, arricchite da tanti eventi dedicati alle due ruote.